Spediamo in tutta italia.

Chiama subito 0363 63477

Azienda

La insolfatabile

Negli anni Trenta del XX secolo, l'ingegner Oliva apre a Milano, in via Antonio Bazzini 15, un'azienda per la produzione di batterie per auto e la chiama FAI, Fabbrica di Accumulatori Insolfatabili. La prerogativa della sua produzione è custodita in un brevetto: l'ingegnere ha messo a punto un procedimento che rallenta il processo di solfatazione che in breve tempo rende inutilizzabili le batterie. Il procedimento caratterizza a tal punto le batterie FAI che l'azienda diventa per tutti "La insolfatabile".

primo logo di FAI batterie

Nel 1957 la FAI viene rilevata da un dipendente, Tarcisio Baronchelli, che ne sviluppa le potenzialità e crea le basi per un ampliamento della produzione e l'acquisizione di nuovi clienti. Quando, dal 1977, la ditta passa ai figli di Tarcisio, lo spazio di via Bazzini non basta più. Viene acquistata la nuova sede nella zona industriale di Cassano d'Adda.

Per la FAI inizia il terzo atto della sua storia. La nuova sede diventa operativa nel 1980. Fino al 1986 restano attivi i due punti di produzione e vendita: quello della tradizione in via Bazzini a Milano e quello dell'innovazione nella zona industriale di Cassano d'Adda. Oggi Cassano d'Adda è la sede dell'azienda, innovata e ampliata, forte di quasi un secolo di tradizione ed esperienza.